Il seminario: “Tecnologie ingegneristiche per la chirurgia dell’epilessia”, al Meyer l’incontro di due eccellenze

Views : 3514
Tags : francesca satta, michele pizzuto, anna santucci, chirurgia epilessia infantile, ordine ingegneri ospedale meyer firenze,
Embed Code

Organizzato dell’Ordine degli Ingegneri di Firenze e dall’Azienda Ospedaliera Universitaria Meyer, si è tenuto presso l’aula magna della sede dell’ospedale pediatrico fiorentno il seminario “Tecnologie ingegneristiche per la chirurgia dell’epilessia”. L’evento formativo ha mostrato, nel caso specifico riferiti alla cura dell’epilessia per pazienti in età pediatrica, i vantaggi derivanti dall’applicazione in ambito sanitario degli sviluppi dell’ingegneria biomedica.

La parola chiave con cui definire la natura del seminario è senza dubbio interdisciplinarità. Dal grado di integrazione tra le avanguardistiche tecnologie robotiche sviluppate in ambito biomedico e l’eccelenza della chirurgia dell’epilessia dell’Ospedale Meyer dipende infatti la possibilità di ricercare soluzioni terapeutiche personalizzate, quella di liberare i piccoli pazienti dalle crisi e quella, contestuale, di minimizzare il rischio di deficit post-operatori. Neuroimaging e studio neurofisiologico extra e intraoperatorio sono possibili oggi, con i vantaggi che ne derivano, grazie al progresso tecnologico ingegneristico.

Oltre che interdisciplinare l’evento formativo si è caratterizzato per la struttura ibrida, composto cioè da una parte puramente teorica e una pratica, in cui si è voluto mostrare l’applicazione “sul campo”, cioè in sala operatoria, della strumentazione tecnologica.