POS obbligatorio: la contestazione delle categorie professionali

Views : 8405
Embed Code

Il DL del 30 dicembre 2013 convertito poi nella legge 27 del febbraio 2014 ha inserito l’obbligo per commercianti, artigiani e liberi professionisti di accettare pagamenti per cifre sopra i 30 euro con bancomat o carte di debito. L’obiettivo della legge che prevede l’installazione obbligatoria del Pos è quello di ridurre l’uso del contante, rafforzando l’utilizzo di strumenti di pagamento tracciabili e combattere la piaga dell’evasione fiscale. Unanime la contestazione di tutte le categorie professionali